Civitavecchia Ghajnsielem (Malta) Ghansjelem (Malta)
Civitavecchia Tolfa Ghajnsielem (Malta)
Civitavecchia è un comune italiano di 52.244 abitanti della provincia di Roma posto sul litorale romano.

 Affacciata sul mar Tirreno, la sua storia è legata alla marineria e al commercio.

 Il suo porto infatti è tra i più importanti d'Italia e costituisce un importante terminal passeggeri, per i collegamenti marittimi – tra gli altri – con la Sardegna, la Sicilia e, attraverso le autostrade del mare, Barcellona, Tunisi, Tolone e Malta. Grazie al grande flusso di navi da crociera, il porto di Civitavecchia è oggi il secondo scalo europeo per numero di passeggeri annui in transito.

 La città è conosciuta anche nei campi dello sport (Civitavecchia è un importante sito per la pratica di calcio, nuoto e pallanuoto) e dei liquori (qui fu commercializzata per la prima volta la sambuca da Luigi Manzi prima e poi a livello internazionale da Angelo Molinari a partire dal 1945).

fonte: Wikipedia

 www.comune.civitavecchia.rm.it
 www.civitavecchiaproloco.it
 Il Territorio del comune di Tolfa (5.250 abitanti) è situato tra il mare e l'alta collina, fa parte di un'ampia area geografica dell’anti-appennino laziale situata in provincia di Roma e denominata “Monti della Tolfa”. Racchiusi tra il Tirreno e l’arco del fiume Mignone, i Monti della Tolfapresentano caratteristiche di conservazione tali da renderli unici. I monti si elevano poco al di sopra dei 600 mt e si stagliano nettamente nei paesaggi circostanti. Ampi pascoli e boschi rigogliosi ricoprono il vasto territorio dove la macchia mediterranea, castagni e faggi generano il tipico “paesaggio tolfetano”. Lecci, carpini, querce, agrifogli, mirto, erica, ginepro si alternano e convivono insieme dando vita a panorami ricchi di colore in ogni stagione dell’anno.

 Recarsi a Tolfa è u po’ tornare indietro nel tempo e un po’ gustare quel sapore ormai sempre più raro fatto di natura incontaminata all’interno di una cornice di storia millenaria: una passeggiata piacevole e di rara bellezza. Una terra dove i pascoli e gli antichi casali sono stati teatro di vite intere trascorse nella fatica del lavoro, ma anche nella vivace creatività della sua gente. Ed è una sensazione unica sedersi sulla cima della Rocca dei Frangipane, che domina le basse colline che scendono al mare, guardare la natura che si perde all’orizzonte, chiudere gli occhi ed immaginare la vita lenta di un tempo, scandita dal ritmo delle stagioni e dalle serate passate in famiglia o insieme agli amici a cantare in ottava rima. Quella della poesia a braccio è una tradizione che ancora oggi si tramanda: tra i vicoli, nelle corti dei palazzi o nelle cantine scavate nel tufo, è possibile incontrare per le ricorrenti “merende” gli anziani poeti che, come i cantori di un tempo, si sfidano a colpi di “ottave” improvvisate.

 Tolfa è famosa per l’allevamento del bestiame e dei cavalli maremmano di razza “tolfetana”, è conosciuta anche grazie alla “catana”, borsa utilizzata dai contadini e dai butteri per trasportare il cibo nelle giornate trascorse in campagna, la tracolla in cuoio di Tolfa è stata un simbolo per un’intera generazione negli anni ’70 sbarcando addirittura negli States. Ancora oggi la lavorazione del cuoio è un fiore all’occhiello per Tolfa accanto alle attività di ristorazione, nelle quali è possibile gustare i piatti della rinomata e pluripremiata cucina tolfetana, povera, parsimoniosa, fatta di sapori unici e di poche pietanze, come l’acquacotta, la trista o le ghighe.

 La vetrina che meglio illustra le complesse vicende che hanno portato al definirsi della identità locale è rappresentata dal Museo Civico Archeologico, situato nel cinquecentesco convento dei Padri Agostiniani che ospita interessanti reperti di età etrusca provenienti del territorio.  www.comune.tolfa.rm.it
Ghajnsielem (nome originario italiano Gainsielem) è una cittadina dell'isola di Gozo, Malta, e uno dei Consigli Locali dell'isola.

 La località ha una popolazione di 2580 persone e vi è situato il porto principale di Gozo, il Porto di Mugiarro, che collega l'isola alla vicina Malta attraverso il canale di Gozo.

 Il Consiglio Locale comprende anche il territorio dell'isola di Comino e Cominotto.

fonte: Wikipedia

 www.ghajnsielem.com

 www.gozo.com
 www.gozo.gov.mt