Frequently Asked Questions

COSA

Cosa sono le Olimpiadi della Cultura e del Talento? Sono un concorso nazionale a squadre riservato a tutti gli studenti delle secondarie di secondo grado (High School). Gli studenti dovranno misurarsi in prove di logica, cultura sportiva, inglese, cultura generale ed altre materie e dovranno mettere in evidenza il loro talento nell’ultima prova denominata appunto Prova Talento. 

Cosa si vince?

1° Premio: Una settimana di vacanza all'estero (a scelta tra GHAJNSIELEM, BARCELLONA, MADRID, VALENCIA, BILBAO, PARIGI, CORFU’, ATENE, PAG, LISBONA, ALBUFEIRA, BERLINO), trofeo speciale "Decima edizione"  e un weekend per due persone per il docente referente in una località italiana.

2° Premio: Week-end presso l’Isola di Gozo dal 23 al 26 agosto 2019

3° Premio: Soggiorno di tre notti in Italia per tutta la squadra

CHI

Chi organizza oggi le Olimpiadi della Cultura e del Talento? Oggi il Concorso è organizzato dall'Associazione Culturale Olimpiadi della Cultura e del Talento, in collaborazione con l'amministrazione comunale di Tolfa e con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Regione Piemonte, Regione Lazio, Comune di Torino, Comune di Civitavecchia

COME

Sono uno studente di una scuola superiore: come faccio a partecipare alle Olimpiadi?  Contatta la tua scuola e chiedi se è stato nominato un docente referente per le Olimpiadi. La scuola, per poter partecipare al concorso, deve iscrivere almeno 2 squadre. L'iscrizione deve avvenire entro il 30 novembre 2018 compilando il form sul sito www.olimpiadidellacultura.it

Il mio Istituto può iscrivere più di 2 squadre alle Olimpiadi? Certo! Due squadre è il numero minimo per poter partecipare ma NON c’è limite massimo al numero di squadre che ogni Istituto può iscrivere al concorso. L’importante è che uno stesso alunno non faccia parte di più di una squadra, pena l'esclusione delle squadre coinvolte dal Concorso.

Posso formare una squadra con compagni di altre classi anche di altri anni? Si, l’importante è che apparteniate tutti allo stesso Istituto Scolastico. 

Come facciamo se uno di noi non può partecipare a qualche fase? E’ consentito effettuare un numero illimitato di sostituzioni fino al 23 febbraio 2019, dopo tale data le sostituzioni saranno definitive ed i componenti sostituiti non potranno rientrare a far parte della squadra.

Come si svolgono le varie fasi?  Il concorso è composto da 3 fasi. La prima è una fase di Istituto denominata Giochi di Galileo, la seconda sono semifinali macroregionali e la terza sono le finalissime internazionali. Per i dettagli sulle varie fasi, le modalità di partecipazione e le modalità di qualificazione alle semifinali e finali si rimanda alla lettera del regolamento. 

Come si svolgeranno le eliminatorie Giochi di Galileo? Il giorno 14 dicembre 2018 l'Organizzazione invierà una e-mail alla segreteria della scuola contenente tre file formato PDF: uno con il testo delle domande, uno con il foglio risposte in bianco e uno con il foglio risposte con le soluzione. La segreteria dovrà stampare tanti testi domande e tanti fogli risposte bianchi quante sono le squadre iscritte dalla scuola. Lo svolgimento della prova dovrà avvenire obbligatoriamente sotto la super visione del docente referente allo stesso orario per tutte le squadra della scuola. Il docente referente dovrà inviare entro e non oltre il giorno 21 dicembre 2018 alla segreteria nazionale delle OCT una scansione di tutti i fogli risposte delle squadre della scuola già corretti e valutati con l'indicazione della squadra/e che avranno accesso alla semifinale. Si ricorda che, come previsto dal regolamento, ogni scuola avrà una quota di squadre qualificabili in semifinale in base al numero di squadre iscritte (che poi svolgeranno realmente la prova eliminatoria). Maggiori chiarimenti e dettagli operativi saranno inviati a docenti referenti tramite e-mail.

Come posso contattare l'Organizzazione? Per informazioni generali l'Organizzazione è raggiungibile solo via e-mail all'indirizzo segreteria@olimpiadidellacultura.it per il CENTRO, segreterianord@olimpiadidellacultura.it per il NORD e segreteriasud@olimpiadidellacultura.it per il SUD. Ai soli docenti referenti delle squadre iscritte potrà fornito un contatto telefonico del referente dell'Organizzazione per la propria area geografica di provenienza, solo ed esclusivamente i docenti referenti sono autorizzati a contattare telefonicamente il referente dell'Organizzazione per avere dettagli e/o chiarimenti e/o assistenza circa lo svolgimento dei Giochi di Galileo. Si precisa che nessuno dei referenti dell'Organizzazione è a conoscenza del contenuto delle prove e pertanto sarà inutile chiedere agli stessi informazioni in merito.


DOVE

Dove si svolgeranno le Olimpiadi?  La prima prova delle Olimpiadi (Giochi di Galileo) è un gara di Istituto che si svolgerà quindi all'interno della scuola. Le Semifinali si svolgeranno a Civitavecchia (RM), Torino e Nova Siri (MT) e le Finali a Tolfa (RM). 

In caso di qualificazione alle Semifinali e alle Finali dove possiamo alloggiare? Le squadra che accederanno alle Semifinali e quelle che si qualificazione alle Finali qualora lo desiderino avranno la possibilità si soggiornare rispettivamente a Civitavecchia, Torino, Nova Siri (MT) e Tolfa in strutture convenzionate con l’Organizzazione a prezzi agevolati. L'Organizzazione inoltre, per gli interessati, stipulerà delle convezioni con alcune società di trasporto per i trasferimenti dai principali capoluoghi di provincia. Maggiori dettagli saranno forniti con lo svolgersi del Concorso. 


QUANDO

Quando si svolgeranno le prove? 

Iscrizioni entro il 30 Novembre 2018

Giochi di Galileo il giorno 14 dicembre 2018

Semifinali macroregionali  6 marzo per il Centro, 8 marzo per il Nord e 11 marzo 2019 per il Sud

Finali internazionali giovedì, venerdì, sabato e domenica 02-03-04-05 maggio 2019

INDICE DELLE FAQ

Per qualsiasi altro tipo di informazione e/o chiarimento non esitate a contattarci via email. Trovate gli indirizzi nella pagina organizzazione

SEGUICI SU

SOSTIENI LA CULTURA

MEDAGLIA DI RAPPRESENTANZA

Medaglia del Presidente della Repubblica

L’associazione Olimpiadi della Cultura e del Talento può vantare prestigiosi riconoscimenti: nel 2014 riceve una Medaglia di Rappresentanza del Presidente  emerito della Repubblica On. Giorgio Napolitano a testimonianza del reale apprezzamento della massima carica dello Stato per il concorso. Nel 2012 riceve un encomio ufficiale dall'Amministrazione Comunale di Tolfa, con un atto votato all'unanimità dall'intero Consiglio Comunale, per la "professionalità e brillantezza dimostrata nell'organizzazione dell'evento" . Nel 2016 il Primo Ministro maltese Joseph Muscat registra un video messaggio per gli organizzatori e i partecipanti al concorso, video messaggio diffuso durante le finali e poi ripreso da diverse testate giornalistiche nazionali.